Sono passati anni da quando quella sua vocina sintetica mi infastidiva sulle frequenze di Radio Gamma e mai mi sarei aspettata di trovarmelo in “casa”, fortemente proposto da un amico conosciuto per caso e che risiede alle Canarie.

Ci siamo conosciuti il 30 dicembre 2018 e la mia prima reazione è stata quella di esternare in modo colorito quel fastidio provato negli anni passati – così – giusto per mettere le cose in chiaro.

Poi, Marcello, in arte Bimbobell inizia il suo spettacolo per i bambini… e per i genitori.  Si, proprio coinvolgendo i genitori che improvvisamente dimenticano cosa sia l’imbarazzo ritrovando la risata.

Mai mi sarei aspettata di trovarmi di fronte ad uno spettacolo fortemente educativo alla condivisione della gioia, dove i bambini condividono circa un’ora e mezza di puro divertimento con i propri genitori e non solo, perché Bimbobell ha la capacità di coinvolgere qualunque entità che passa nei pressi del suo palco.

Assolutamente da provare, perché la condivisione di certi momenti con i figli trasforma ai loro occhi, i genitori in supereroi !

Benedetta Caselli

Bimbobell 7.jpg

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.